Neo genitori, azioni green e non!

Felicity e Marco, travel blogger nonché neo genitori, sono gli ospiti settimanali della rubrica Interviste green. Sia per lavoro, sia per raggiungere la famiglia di lei prendono spesso l’aereo, mentre in casa durante le docce giornaliere l’acqua scorre a gogò e le luci rimangono accese nelle stanze che non usano. Però si danno un bel sette in materia di greenitudine… mmm è troppo, no?!!!

marco e felicity allegri

Nome: Felicity e Marco

Professione: Travel blogger per Non solo Turisti e Thinking Nomads , e da qualche mese siamo anche alla nostra prima esperienza come genitori!

In generale nella vita quotidiana non potete fare a meno di: usare internet, dalla mattina fino alla sera tardi … uno degli (s)vantaggi di essere freelance.

Scheletro nell’armadio non-green: usare troppa acqua calda per la doccia.

Grado di greenitudine: Buono

Gesti green: Raccolta differenziata anche durante i nostri numerosi viaggi. Inoltre, cerchiamo di usare sempre (dove possibile) i mezzi pubblici per spostarci, sia in Italia sia negli altri Paesi.
L’auto che abbiamo è comunque a GPL, che dovrebbe inquinare meno della benzina o del diesel, giusto?! Mentre, durante le giornate primaverili ed estive usiamo spessissimo la bicicletta, che va fa bene all’ambiente e combatte i possibili chiletti di troppo!!! Continua a leggere “Neo genitori, azioni green e non!”

Vita green di… una personal shopper!

La rubrica Interviste Green questa settimana ha come ospite Adele Langella, consulente d’immagine e personal shopper. E’ una maga nel dare consigli alle persone su cosa indossare per sembrare uno schianto, ma ha qualche lacuna nel fare la raccolta differenziata… questione di pura pigrizia o c’è dell’altro?!

adele langella

Nome: Adele Langella

Età: 36

Professione:  Consulente d’immagine e personal shopper per Painting The Fashion

Segni particolari: Mi piace il concetto di riciclare gli oggetti, spesso i risultati sono molto originali e adoro anche la moda green a cui sempre più grandi aziende si stanno indirizzando. Non sopporto le persone maleducate, parlando di ecologia, quelle che buttano le carte a terra ad esempio.

In generale non puoi fare a meno di: Non posso fare a meno del mio lavoro che mi consente di fare ricerca e di esplorare mondi diversi tra loro, degli amici con cui trascorrere momenti distensivi, di un’abbondante colazione la mattina… il carburante giusto per iniziare la giornata e rigeneranti,  e dei viaggi che mi permettono di conoscere mondi a me sconosciuti.

Grado di Greenitudine: media

Scheletro nell’armadio non-green: Non sono sempre molto scrupolosa con la raccolta differenziata, spero non mi becchi il portinaio quando butto la spazzatura!  Continua a leggere “Vita green di… una personal shopper!”

Vita green di … un giornalista economico!

Questa settimana l’ospite della rubrica Interviste Green si chiama Luigi dell’Olio. Nella vita scrive: è un giornalista economico. Di finanza, numeri, trend e quant’altro è un esperto… degli stili di vita green un po’ meno, anzi… molto meno 🙂

luigi dell'olio

Nome: Luigi dell’Olio

Età: 36 anni

Professione:  Giornalista

In generale non puoi fare a meno di: del caffè appena sveglio, della lettura dei quotidiani subito dopo,  della lettura di un libro la sera, e degli aggiornamenti sul calcio a ogni ora della giornata 🙂

Grado di Greenitudine: Sufficiente… ma vale l’autoassoluzione?!!!

Scheletro nell’armadio non-green: Ebbene sì, ogni tanto cedo al cibo spazzatura, con danni per me, oltre che per l’ambiente. Continua a leggere “Vita green di … un giornalista economico!”

Vita green di … una chimica!

Inizia oggi la rubrica Interviste Green per scoprire i piccoli spaccati di vita quotidiana, green e non, della gente comune.

L’amica di oggi è Serena Cappelli, una chimica con il pallino della lettura (oltre quello della scrittura), e che spreca centinaia di litri di acqua per fare il bagno rilassante!

Serena Cappelli

Nome: Serena

Età: 37

Professione: Chimico

Segni particolari: Scrivo frivolezze su Linkiesta  sul blog Non aprite quelle porte  e cose un po’ più serie – ma solo un po’ – su PaperProject, rubrica Colta di sorpresa.

Non puoi fare a meno di: Di Parigi, dell’autunno e del caffè americano.

Grado di Greenitudine: Direi normale. Sto attenta dove posso, ma non sono una fanatica.

Scheletro nell’armadio non-green: Ebbene sì, faccio il bagno. Riempio la vasca di acqua, faccio un bel po’ di schiuma e mi immergo a pensare. So che è la quintessenza dell’antiecologico, ma è un gesto a cui non potrei mai rinunciare.

Continua a leggere “Vita green di … una chimica!”